Efficienza generativa: “I nuovi Mulini a Vento”

Il generatore Eagle60/26 si compone di un rotore tripala con diametro da 25,60 metri, rispondente alla normativa IEC EN 61400-1 rientrando nella classe I; Il generatore Hawk60/16 si compone di un rotore tripala con diametro da 16 metri, rispondente alla normativa IEC EN 61400-1 rientrando nella classe III; in ultimo, il generatore Albatros200/34 si compone di un rotore tripala con diametro da 34 metri, rispondente alla normativa IEC EN 61400-1 rientrando nella classe III. Le pale, realizzate in fibra di vetro e resina con metodo ad infusione sotto vuoto, sono disegnate utilizzando particolari profili aerodinamici, ottimizzati per la massima resa. Caratteristica visiva è l’ampia superfice alla radice che ne migliora le performance a bassi venti. lo sviluppo della aerodinamica dalla punta della pala con l’apposito “tip” permette di migliorare l’efficienza del generatore. La scelta di un basso numero di giri di rotazione del rotore è mirato a ridurre l’impatto ambientale sonoro, in modo da limitare il rumore alle varie condizioni di vento. Ogni singola pala ha un innovativo e brevettato sistema di controllo attuato con un singolo motore coppia posta al suo interno. Le pale sono tra loro indipendenti e libere di compiere rotazioni di angoli di passo superiori ai 120 gradi.

I nuovi ulini a vento